Prenditi cura di te ! Prenditi cura di te !

Imparare a vivere con la dermatite atopica
(eczema atopico)

Abbiamo visto tutti bambini con prurito e cute infiammata all’interno dei gomiti. Secondo la Società Francese di Dermatologia, il 20% dei bambini sotto i sette anni e il 15% dei bambini sopra i tre mesi (1) soffrono di dermatite atopica, che colpisce l'intera famiglia. La condizione dura spesso fino all'età adulta e colpisce circa il 4% (2) della popolazione francese. È preoccupante che il numero di casi sia triplicato (3).

Cos'è la dermatite atopica?

Secondo la "definizione ufficiale" (4), la dermatite atopica, nota anche come eczema atopico, è una condizione infiammatoria cronica della pelle causata da un'anomalia nella risposta immunitaria e da una barriera cutanea carente. I sintomi si traducono in chiazze con pelle secca, rossa e infiammata. L'infiammazione causa prurito, che può portare alla formazione di lesioni e talvolta ad un'infezione secondaria. La dermatite atopica può manifestarsi ed evolversi in forme più o meno gravi (la scala utilizzata in Francia è SCORAD, che sta per Scoring Atopic Dermatitis).

Perché ciò accade? La pelle sana funge da barriera di difesa contro gli agenti esterni, la pelle colpita dalla dermatite atopica è caratterizzata da un sistema barriera altamente compromesso che consente agli agenti esterni (agenti patogeni) di penetrare e alle sue difese (idratazione) di fuggire.

Qual è la causa? C'è un fattore genetico (il 50-70% delle persone che soffrono di dermatite atopica ha un genitore che ne soffre, se entrambi i genitori ne sono colpiti, il rischio saleall'80% (5)), un fattore di immunità (maggiore sensibilità a determinati agenti patogeni) e un fattore ambientale (come l'inquinamento).

 

Un medico spiega la dermatite atopica :


Storia personale :


Un impatto importante sulla qualità della vita:

Convivere con la dermatite atopica può essere difficile. I bambini possono soffrire di prurito 24 ore su 24 e questo interrompe le ore di sonno e di veglia e ha un effetto negativo che si ripercuote a catena su tutta la famiglia. I genitori possono soffrire di angoscia e senso di colpa poiché non sono in grado di aiutare il loro bambino.

Tra i bambini più grandi e gli adolescenti, le manifestazioni estetiche tipiche della dermatite atopica possono portare a ricevere prese in giro e bullismo da parte dei coetanei e condurre a disagi e problemi dal punto di vista emotivo.

Tra gli adulti, i sondaggi mostrano che questa condizione può interrompere il sonno e causare problemi di durante il sonno (6), portando a ripercussioni negative sul lavoro (concentrazione, prestazioni), minore fiducia in se stessi (specialmente per le donne con eczema sulle palpebre) e addirittura ad ansia e depressione. È davvero un circolo vizioso.

Quali soluzioni ci sono oltre ai farmaci?:

• Le creme emollienti sono essenziali! 

"Il miglior trattamento per la pelle atopica è ancora l'applicazione quotidiana di un emolliente", afferma il professor Tennstedt. Gli studi hanno chiaramente dimostrato (7) che il loro uso a lungo termine non solo ha un effetto benefico sulla secchezza della pelle, ma riduce anche  la frequenza dei flare-up (manifestazioni acute della dermatite atopica), con conseguente minore necessità di steroidi topici. L'emolliente deve contenere un'elevata concentrazione di attivi nutrienti (oli vegetali e burri), ingredienti lenitivi (Niacinamide, Madecassoside, Bisabololo, ecc.) ed eventualmente ingredienti antibatterici per prevenire la diffusione dello Staphylococcus aureus.

Ai bambini dovrebbe essere insegnato fin dalla giovane età a lasciare che un genitore applichi loro la crema ogni giorno senza protestare, e quindi ad applicarla regolarmente da soli quando sono più grandi! I dermatologi devono educare le famiglie sull'approccio corretto da seguire. Ci sono anche dei veri e propri team di educazione terapeutica che lavorano negli ospedali e che insegnano ai pazienti di capire come prendersi cura della propria pelle. 

• Trattamento termico delle acque di sorgente

In Francia, i trattamenti di tre settimane di acqua termale di sorgente sono prescritti dai medici, sono coperti dall'assicurazione sanitaria e si sono dimostrati efficaci per curare condizioni come la dermatite atopica. Oltre a fornire trattamenti con l'acqua termale (bagni, docce, massaggi) e trattamenti locali giornalieri, queste terme offrono educazione e supporto terapeutico ai pazienti. Il trattamento allevia i sintomi e aiuta i pazienti a diventare più indipendenti nella gestione della loro condizione. Dieci terme sono raccomandate per il trattamento dermatologico in Francia.

• Terapia della luce

Per adolescenti e adulti che non rispondono ai trattamenti classici, UVB o terapia combinata UVA / UVB possono aiutare. Tuttavia, sono necessarie da 20 a 25 sessioni con una frequenza di due o tre volte alla settimana! Questi sono trattamenti medici che possono essere prescritti e effettuati solo da un dermatologo.

Buone abitudini :

• Detersione delicata: utilizzare oli detergenti o detergenti dermatologici senza sapone

• Evitare lunghi bagni caldi, che aumentano la permeabilità della pelle. È preferibile una doccia tiepida di cinque minuti.

• Dopo aver fatto la doccia o lavato le mani, asciugare la pelle con un asciugamano senza strofinare: la pelle è già sensibile!

• I bambini dovrebbero essere educati: durante i flare-up, devono essere incoraggiati a non grattarsi con le unghie, che potrebbero danneggiare ulteriormente la pelle e diffondere germi. Invece, possono alleviare il prurito strofinando con il palmo o il dorso della mano.

• Formule pure per la cura della pelle: evitare prodotti cosmetici con fragranze o conservanti potenzialmente irritanti/allergenici.

• Evitare prodotti e mobili intorno alla casa che contengono composti organici volatili (COV) tra cui materiali da costruzione, decorazione e isolamento, diluenti, colle e vernici, prodotti per la pulizia, deodoranti per l’ambiente, smacchiatori, insetticidi e prodotti disincrostanti chimici. Non è sempre facile.

• Quando si tratta di abbigliamento, è meglio indossare indumenti larghi o non troppo attillati, per evitare che i tessuti sfreghino contro la pelle. Cotone, lino e seta sono preferibili alla lana.

Il microbiota cutaneo è la strada da seguire?

Sappiamo da tempo che lo Staphylococcus aureus svolge un ruolo chiave nella dermatite atopica.

Una ricerca approfondita => la migliore conoscenza (non c'è uno studio particolare) su quella che una volta si chiamava flora batterica della pelle ha evidenziato che la diversità e l'equilibrio tra i microrganismi che compongono il microbiota impedisce la colonizzazione da parte di specie aggressive e aiuta a difendere il sistema immunitario della pelle. Nel 2012 è stato riconosciuto (8) che l'eczema è associato ad un grave squilibrio del microbiota, dove batteri come lo Staphylococcus Aureus diventano predominanti e si attaccano alla pelle creando uno scudo, aggrava i flare-up di eczema, secchezza e prurito. Mentre gli steroidi sono ancora il trattamento primario, si stanno valutando gli effetti positivi di prodotti emollienti arricchiti con attivi (pre e postbiotici) che riequilibrano il microbiota, riducono il fattore infiammatorio e prevengono l'infezione da Staphylococcus aureus.

 

(1) ISAAC (Studio internazionale sull'asma e le allergie nell'infanzia) (2) Etude Epi-Aware (Epidemiologia dei pazienti adulti con dermatite atopica). Sanofi Genzyme & Regeneron 2016, PGA (Patient Global Assessment) (3) Dermatite atopica: epidemiologia in Francia, definizioni, storia naturale, associazione con altre manifestazioni atopiche, punteggi di gravità, qualità della vita. E. Mahé. Anna Dermatol. 2005; 132 della commissione per la (4) http://allergo.lyon.inserm.fr/2019_DESC/8.Eczema.pdf (5) https://www.inserm.fr/information-en-sante/dossiers-information/dermatite-atopique-eczema-atopique (6) Carico paziente di dermatite atopica da moderata a grave (AD), Simpson EL et al. (7) Wollenberg A, Barbarot S, Bieber T et al. Maggio 2018;32(5):657-682. doi: 10.1111/jdv.14891. (8) Cambiamenti temporali nel microbioma cutaneo associati a razzi di malattia e trattamento nei bambini con dermatite atopica, Kong & al, Genome Research, 2012

Iscriviti alla newsletter
Ricevi notizie e suggerimenti da SVR Lab per sentirti bene nella tua pelle.
Legale
Il tuo indirizzo e-mail verrà elaborato da Laboratoire SVR per inviarti la nostra newsletter e le nostre offerte commerciali. Hai un diritto di accesso, rettifica, cancellazione, opposizione, limitazione del trattamento dei tuoi dati personali, un diritto alla portabilità di questi e il diritto di definire direttive relative a il destino dei tuoi dati dopo la tua morte. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Informativa carta sulla privacy.
Spedizione gratuita
Spedizione gratuita
da 50 € di acquisto
3 campioni offerti
3 campioni offerti
Per un acquisto di qualsiasi importo
Servizio Consumatori
Servizio Consumatori
hello@labo-svr.com
Consegna prevista
Consegna prevista
in 5-6 giorni lavorativi